VERBA VOLANT, POST MANENT.

Parole, parole, parole è una deliziosa commedia musicale francese del 1997, ma anche la ben nota canzone che vedeva protagonisti Mina e Alberto Lupo.

Un film di cui si parla ancora!

Un film di cui si parla ancora!

E sono anche il mio pane, in quanto copywriter di lungo corso. In realtà mi ingolosiscono tutte le espressioni verbali, anche le più bislacche. Colleziono pertanto ricordi, immagini, testi, specialmente quando la parola prende una forma insolita e godibilmente buffa. Da ciò nasce anche l’idea di lessicalità.

E qui, insieme alla mia co-Ciabattina, raccoglieremo tante memorie verbali insolite… Io trovo spassose certe insegne fantasiose di negozi, affissioni locali curiose, cartelli e graffiti davvero divertenti.

Ma non dimentichiamoci della “tradizione orale”. Non sono poche le persone che preferiscono citazioni o riferimenti colti a un quotidiano eloquio, in verità assai meno rischioso.

Un paio di esempi per tutti: succede spesso che si scomodino i nostri antenati latini utilizzando le loro parole ma, ahinoi, dimenticando qua e là di declinare i termini e lasciandoli, per così dire, un po’ sguarniti… che dire di DEO GRATIA, che suona come un nuovo brand femminile di deodoranti. O ancora HABEMUS PAPA!, filiale esclamazione per avvertire la madre di calare la pasta al rientro del padre dopo una lunga giornata di lavoro. La nostra verbo-ricerca non è che all’inizio e il nostro desiderio è di abbracciare tutti i temi della lessicalità, ma proprio tutti. Considerateci liberamente, quindi, le vostre Ciabattine FAXTOTUM!

2 thoughts on “VERBA VOLANT, POST MANENT.

  1. Non posso esimermi dal ridere, perché quando andavamo a scuola avevamo una compagna con una voce così profonda e roca che la chiamavamo Alberto Lupo… in sua assenza, ovviamente! Oltre alla crudeltà di bambini e adolescenti, nota peraltro a tutti, penso però che lei è riuscita a rimanermi impressa, mentre altre decine di compagni e compagne sono spariti dalla memoria…

  2. Pingback: Salva con nome… Morozov | ciabattine

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s