Una signora ha un suo stile

L’idea mi vagava per la testa da un po’ di tempo. Ma non voleva prendere forma, non voleva farsi avanti. Se ne stava nelle retrovie, tranquilla come chi ha la certezza che il suo turno arriverà e sarà quello il momento giusto. Un’idea un po’ zen, insomma.

E poi una mattina qualcuno mi ha detto che mi vestivo bene. L’ha detto senza enfasi né con l’intenzione di farmi un complimento. O magari sì, ma me è suonato come la constatazione di un dato di fatto. Ed ecco che pian piano, con calma e determinazione, l’idea di fare un fashion blog è diventata un progetto.
Anche un progetto ha dei tempi di incubazione, ed è inutile forzare le tappe.

simpson chic

Ma ora ci siamo. Ho messo il fashion blog dentro Ciabattine. Dopotutto le fashion week si tengono a Milano. Gli stranieri vengono qui a fare shopping. E mi capita di essere da qualche parte in città, di fermarmi e guardarmi intorno, e vedere un sacco di ragazze (e ragazzi) vestiti bene. Con un loro stile, con delle combinazioni originali, con delle interpretazioni personali di quello che stilisti e negozi offrono.

Io non sono più una ragazza e questo ha i suoi svantaggi e i suoi vantaggi.
Non posso esagerare con lo shabby chic né con l’orlo della gonna. Però ho di base qualche pezzo classico accumulato nel tempo, mi conosco e so cosa mi sta bene, non competo con la mia compagna di banco, posso andare a comprarmi le cose da sola e fidarmi delle mie scelte.
Pensandoci bene, i vantaggi sono più degli svantaggi.
E questa è una delle cose che mi piacerebbe dire alle lettrici di Ciabattine, ma anche alle signore che non vogliono vestirsi da signore ma neppure da ragazzine. Le vie di mezzo ci sono. A combinare e mescolare si impara. Guardare le riviste di moda è utile, ma è ancora più utile sentirsi a proprio agio con quello che si ha addosso.

images-2
Vi sarà capitato di vedere una donna e rimanere colpiti dalla sua apparenza, e poi osservarla bene e vedere che ha indosso qualcosa di molto semplice. Magari ha una bella borsa (non necessariamente una it bag, una bella borsa basta e avanza). Magari ha un bel gioiello. Magari neanche quello. Magari ha soltanto una personalità. Che di sicuro è più facile aver sviluppato quando si sono raggiunti gli anta. Una personalità, come il fascino, si costruisce nel tempo.

 

E c’è qualcosa anche per i lettori, di Ciabattine. Visto che gli uomini sono diventati più attenti, e magari anche più vanitosi, e che stanno nascendo anche i fashion blog per signori, l’argomento moda non è più relegato al femminile. E anche gli uomini a un certo punto non son più ragazzi. Spesso i capelli brizzolati gli donano; anche loro acquistano fascino con il tempo.

images

Quindi coraggio. Dalla prossima settimana, ogni martedì venite a scoprire qualcosa sulla moda.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s