Scritture e segreti: storia di un’idea che ha trovato le “Parolexdirlo”. In un ebook

“Le parole per dirlo” era un bellissimo libro di Marie Cardinal con cui io, e tante altre ragazze della mia generazione (chic after fifty) sono cresciute. Una frase che mi è rimasta in mente e in mente mi è ritornata, e mi ritorna tante volte. Perché anche se scrivo solo post e tweet e simili, sono pur sempre parole. Ancora e sempre uno dei modi più forti e più ricchi che abbiamo per esprimere quello che abbiamo dentro.

2cover-parolexdirlo

Parolexdirlo è un ebook appena pubblicato da Donna Moderna con Scrivo.me (il portale di self-publishing Mondadori): raccoglie 41 racconti scritti dalle lettrici e altri 13 firmati da scrittori importanti.

Che cosa c’entra la ciabattinasx ovvero la milanese sui libri, direte voi?

C’entra perché scrive, anche se molto sporadicamente, su scrivo.me, e lavora per Mondadori, e mette il naso dappertutto e non appena fiuta che c’è un progetto interessante cerca di contribuire anche lei.

Nel suo blog ora tutto nuovo Monica Triglia, che fa il vicedirettore di Donna Moderna anche se mi detesterà per averlo detto, racconta come è nato il progetto. Così mi risparmio di raccontarlo io, ché potete leggerlo qui

http://www.monicatriglia.it/lecosebelledelmiolavoro/#more-280

E nel blog Giorni Moderni Giusy Cascio racconta il dietro le quinte. Che potete leggere qui

http://giornimoderni.donnamoderna.com/cultura/parolexdirlo-ebook-di-donnamoderna-e-scrivo-me

Che cosa mi è piaciuto di questo progetto? Innanzitutto il tema del segreto: la lettera che le lettrici di Donna Moderna erano invitate a scrivere, era una lettera in cui si svelava qualcosa di inconfessabile. Qualcosa che non si poteva dire a voce, guardandosi in faccia. Qualcosa che anche quando si pensa che sia dimenticato, è dentro di noi e ci prende alla sprovvista, un ricordo indesiderato, la paura di essere scoperti. I segreti sono bugie, si dice nel bel libro Il cerchio, di Dave Eggers, di cui vi ho parlato un po’ di tempo fa. Mi sono chiesta tante volte se era vero o no. Ancora adesso non ne sono tanto sicura. Però i segreti sono ingombranti, si gonfiano con il tempo, cercano le parole per essere detti.

E anche per i segreti e per le parole, cercare è ancora più importante che trovare. Per cui penso che le signore, signorine e ragazze che hanno partecipato hanno fatto qualcosa di importante, per se stesse se non altro. E si sa, non si può cominciare altro che da se stessi.

Qui potete scaricare gratis il libro: http://www.scrivo.me/2015/02/24/parolexdirlo/

Buon giovedì e buona lettura!

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s