Nuova Darsena, nuove idee: i talenti del DesignCircus tornano alla grande il prossimo weekend a Milano

Della nuova Darsena di Milano vi abbiamo già parlato. Ma oggi torna di grande attualità perché, presso lo spazio Maimeri sito nella zona, il 27 e il 28 febbraio, ci attende la prima edizione 2016 (ma settima dalla sua nascita) del DesignCircus.

La locandina dell'evento di domani e domenica

La locandina dell’evento di domani e domenica

Per chi non conoscesse ancora questo evento davvero speciale, è bene sapere che rappresenta una delle non molte iniziative della città volte a dare rilievo alla migliore autoproduzione italiana di design di qualità. I partecipanti che “si mettono in mostra”, rivelano talento e creatività senza limiti, dando vita ad oggetti tanto originali e gradevoli quanto utili.

Maya Design esporrà all'iniziativa

Maya Design esporrà all’iniziativa

Nato nell’ottobre 2014 e dopo aver raccolto più di 160 designer da tutto il territorio italiano e ottenuto il patrocinio del Comune di Milano, DesignCircus propone nella data di febbraio, 25 designer, artisti e piccoli produttori.

Un altro designer del "Circus" di febbraio: Stefano Epis

Stefano Epis è il creative director di DesignCircus

E visto che è un weekend e spesso ci si muove “in truppa” con tutta la famiglia, scoprirete che vi sono proposte per i grandi e persino una più che curiosa per i bambini. Per i primi, lampade del tutto inedite (e pensate anche nel segno della sostenibilità) capaci di creare giochi di luci e ombre, sculture, opere d’arte contemporanea insieme a borse, orologi, oggetti per la tavola, piccoli e grandi complementi d’arredo.

In mostra anche la creatività di Boca

In mostra anche la creatività di Boca

Mentre gli adulti osservano e acquistano, i bambini potranno darsi allegramente alla guida: ad attenderli un coinvolgente Test Drive gratuito della prima macchina a pedali stampata in 3D.

MQB presenta la macchina a pedali stampata in 3D: i bambini possono provarla a DesignCircus!

MQB presenta la macchina a pedali stampata in 3D: i bambini possono provarla a DesignCircus!

Ricordate tra l’altro che si è già parlato di stampa in 3D? Tornando al più creativo Circus che mai abbiate visto, va detto che ha già riscosso un gran bel successo di pubblico e di critica, considerato poi che molte testate blasonate ne hanno diffuso il verbo: da Domus a il Sole 24 Ore, a SkyArte solo per citarne alcune. Ho avuto il piacere di conoscere di persona Laura Alberti, fondatrice dell’evento insieme a Stefano Epis, Creative Director. Laura si occupa dell’Ufficio Stampa della manifestazione, ma nella vita è anche giornalista pubblicista e PR.

Laura Alberti, la vulcanica co-fondatrice dell'evento (photo: milanolifestyle.it)

Laura Alberti, la vulcanica co-fondatrice dell’evento (photo: milanolifestyle.it)

Sono rimasta sinceramente colpita dal suo appassionante e contagioso entusiasmo ben coniugato con una evidente e concreta professionalità, che ha messo al servizio dei protagonisti di questa iniziativa: nel sito designcircus.eu potete trovare la sua testimonianza in cui rivela che tutto è nato in seguito alla sua ricerca di un dono originale per i suoi testimoni di nozze. E dopo averlo individuato nella produzione di un designer, ha deciso di dare ascolto alle parole dell’autore quando ha dichiarato di non aver mai avuto modo di esporre le sue opere in una mostra capace di mettere in luce davvero la sua creatività. Detto, fatto. Ci ha pensato Laura.

Un'opera di Giovanni Di Vito, presente in un precedente evento

Un’opera di Giovanni Di Vito, presente in un precedente evento

E il resto è storia! Noi di Ciabattine andremo di sicuro all’evento, chi poi meglio del nostro erreerrearchitetto può apprezzare queste novità?

In un altro appuntamento Simone Siconolfi ha presentato questa oepra di cartapesta

In un altro appuntamento Simone Siconolfi ha presentato questa opera di cartapesta

E poi c’è anche una mini storia personale di cui mi fa piacere fare un micro accenno: ho conosciuto Laura tramite un gruppo di creativi – Gabriele Roveda, Lorena Tortora e Luca Lusardi ovvero il gruppo Tribu – con cui collaboro da sempre, e che ha partecipato a un’edizione di DesignCircus. Qui di seguito sono lieta di segnalarvi l’opera che ho scelto, realizzato ad hoc in plexiglass su una mia particolare richiesta. Non vi sembra proprio emblematica delle luminose idee proposte dal DesignCircus??

La "Lampadona" da tavolo disegnata da Tribu

La “Lampadona” da tavolo disegnata da Tribu

 

Appuntamento: 27-28 febbraio, Spazio Maimeri, Corso C. Colombo 15, dalle 11.00 alle 19.30. Free entry

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s